Ti trovi qui:Home>BLOG&NEWS>BWR - Recupero e riciclo>Filo di ferro lubrificato: perché si, perché no
BWR - Recupero e ricicloLunedì, 06 Mar 2017

Filo di ferro lubrificato: perché si, perché no

Alcuni clienti preferiscono il filo lubrificato... scopriamo insieme i pro e i contro.

  oil

Scelte e abitudini

Al fine di rispondere alle continue richieste da parte dei nostri clienti, i nostri tecnici hanno deciso di affrontare un tema importante: è giusto utilizzare il filo oliato o è meglio utilizzarlo a secco? Siamo sicuri che molti dei nostri clienti risponderanno in piena sicurezza e forti della loro esperienza a favore o contro, ma ascoltiamo in primo luogo i consigli di alcune note aziende Italiane o estere, che da anni sono leader nel settore e che hanno accettato di collaborare su un tema così dibattuto dai nostri utenti.

L'olio è veramente utile?

Per quanto ci riguarda possiamo dire che su oltre 6000 ton. vendute, meno del 35% richiedono il filo lubrificato. Le zone dove viene maggiormente richiesto il filo oliato sono quelle del mercato svizzero, tedesco e austriaco (anche se non tutti gli utilizzatori di questi stati ne fanno uso). Il perchè è semplice: l'impianto funziona ugualmente anche in assenza di lubrificazione. Chi è abituato ad utilizzare l'olio potrebbe prendere in considerazione di installare delle vasche vicino alle prime carrucole (o nei posti a voi congenali), questo per evitare di tenere a stock materiale lubrificato. Molti recuperatori già da anni utilizzano questo metodo rendendo il loro lavoro e i loro reparti sempre più puliti ed efficienti. L'olio dei carrelli elevatori o delle macchine all'interno dei reparti è una voce importante nelle spese di smaltimento e può essere trasformato in una risorsa per lubricare il vostro filo; pensateci.

Conclusioni

Molte aziende di presse sconsigliano l'utilizzo dell'olio perchè ritengono sia la causa dello sciogliemento del nodo di legatura. Il filo oliato deve essere legato più volte, con un conseguente spreco di filo. Per questo motivo una leggera lubrificatura basta per soddisfare la maggior parte dei casi, con il risultato di preservare gli organi meccanici durante lo scorrimento e ottenere una legatura ottimale. Altre case sostengono che l'olio sia assolutamente inutile, dato che i loro componenti, costituiti da metalli duri come il widia, possano durare oltre i 10 anni senza causare la minima usura. Il widia e gli acciai temperati utilizzati oggi da quasi tutte le case costruttrici, permettono di evitare la richiesta di filo oliato al momento dell'ordine da parte dei clienti più attenti alle performance del loro impianto.

Ultima modifica il Lunedì, 06 Marzo 2017 17:34